News

Altre news

Settembre 6, 2021

Fusione per incorporazione, le sezioni unite risolvono il contrasto. Mani legate all’incorporata.

La fusione per incorporazione estingue la società incorporata, la quale non può dunque iniziare un giudizio in persona del suo ex amministratore, avendo facoltà della società incorporante di spiegare intervento in corso di causa, ai sensi dell’art. 105 cpc, nel rispetto delle regole che lo disciplinano.

E’ il principio di diritto affermato dalle Sezioni Unite con la sentenza n. 21970 del 30.7.2021 nell’ambito di un contenzioso promosso da una società per l’accertamen

Giugno 7, 2021

Con il DL 73/2021 sono state emanate ulteriori misure urgenti per imprese, operatori economici, lavoratori e famiglie a causa dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus (COVID-19).

Il DL 73/2021 è entrato in vigore il 26.5.2021, giorno successivo alla sua pubblicazione. Tuttavia, per numerose disposizioni sono previste specifiche decorrenze. Di seguito vengono analizzate le principali novità contenute nel DL 73/2021 in materia fiscale e di agevolazioni.

Il DL 73/2021 è in corso di conversione in legge e le relative disposizioni sono quindi suscettibili di modifiche ed integrazioni.

Emergenza epidemiologica da Coronavirus (decreto “Sostegni-bis

Maggio 11, 2021

Sulla giustizia si gioca una partita decisiva

Il sistema giudiziario italiano versa in una grave crisi di efficienza e di funzionalità. Le parole chiave sono semplificare, sburocratizzare, digitalizzare. 

Paola Cavallero: gli interventi della riforma della giustizia

Gli interventi in cui si snoda la riforma del settore giustizia civile: processi più brevi, procedure alternative, tagli ai tempi ed alle formalità.

Giustizia ritardata è giustizia negata”, esordisce il capitolo del PNRR dedicato al tema, per focalizzarsi

Aprile 29, 2021

PROROGA SMART WORKING SEMPLIFICATO E SORVEGLIANZA SANITARIA

È stato pubblicato sulla G.U. n. 96/2021 il D.L. 52 del 22 aprile 2021, in vigore dal 23 aprile 2021, c.d. Decreto Riaperture, che prevede la proroga dello stato di emergenza fino al prossimo 31 luglio.

L’articolo 11 della norma prevede la proroga al 31 luglio 2021 di termini correlati con lo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, tra i quali si segnalano i seguenti: – termine per avvalersi dello smart working semplificato (articolo 90, commi 3 e 4, D.L. 34/2020),

Marzo 23, 2021

Detrazione al 50% o al 30%: guida per chi punta sull’innovazione tramite il crowdfunding

Detrazioni fiscali per gli investimenti in start-up e pmi innovative al test di convenienza. Meglio l’agevolazione al 50% o quella ordinaria al 30%? Per scegliere, soprattutto se per investire tramite una piattaforma di equity crowdfunding, è necessaria un’attenta pianificazione del momento dell’investimento nella consapevolezza che la detrazione del 50% è alternativa rispetto a quella del 30%.

Procedendo con ordine, la detrazione per investimenti in piccole

Marzo 17, 2021

POLIZZE ASSICURATIVE E CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA, QUALI STRUMENTI ASSICURATIVI A TUTELA DEI VERTICI SOCIETARI

L’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. 14/2019, in attuazione della Legge 19 ottobre 2017, n. 155), rivoluzionerà il modo di condurre gli affari per moltissime Imprese – in parte lo ha già fatto per le norme già in vigore a partire dal 16 marzo 2019.

Diviene fondamentale comprenderne gli effetti, le novità e conoscere quali siano gli accorgimenti pratici e minimi per arrivare preparati, soprattutto in tema di responsabilità

Marzo 17, 2021

Vigilanza durante la crisi d’impresa: rapporti tra sindaci e amministratore unico

Vigilanza durante la crisi d’impresa: rapporti tra sindaci e amministratore unico

Il collegio sindacale di società non quotate è tenuto a richiedere all’amministratore unico specifiche informazioni sull’andamento della società con periodicità almeno semestrale. Lo ha previsto il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili nella Norma di comportamento 4.3.

 La Norma di comportamento 4.3 rappresenta una novità tra le norme rivolte al

Marzo 11, 2021

La leva fiscale a sostegno della quotazione in Borsa delle PMI Innovative

L’agenzia delle Entrate con la circolare n. 32/2020 chiarisce che le PMI innovative che potranno continuare a beneficiare della disciplina fiscale di natura agevolativa ad esse riservata.

La quotazione in Borsa e l’accesso al mercato dei capitali in generale non è prerogativa esclusiva delle grandi imprese. Le Piccole Medie Imprese (PMI) spesso ritengono di essere troppo “piccole” per avviare un processo di quotazione in Borsa: si tratta di un pregiudizio degli

Marzo 8, 2021

Fusioni e acquisizioni, Avv. Mennato Fusco: “Le nostre PMI soffrono la concorrenza del mercato straniero”

Il mercato straniero domina in Italia su quello nostrano e fusioni, acquisizioni e private equity soffrono la concorrenza senza, apparentemente, riuscire a reagire. «Anche se ci stiamo evolvendo, grazie anche al cambiamento di mentalità degli imprenditori, su dieci operazioni oggi almeno sette sono ad appannaggio di fondi private equity o strategici oltreconfine», spiega Mennato Fusco, responsabile del dipartimento M&A e Capital market di Mainini & Associati.

Febbraio 18, 2021

Crediti “inesistenti” e crediti “non spettanti”

La Cassazione interviene sulla differenza tra il dato normativo e il consolidato orientamento giurisprudenziale dell’indebita compensazione dei crediti
di Mennato Fusco e Andrea Filippo Mainini

La Corte di Cassazione, Sezione Tributaria (VI), è intervenuta sulla questione dell’indebita compensazione dei crediti ritenendo non aderente alla ratio e alla lettera della norma il consolidato orientamento della Corte secondo cui non vi è alcun distinguo tra crediti

Febbraio 10, 2021

Minibond esclusi da Garanzia Italia

La legge di bilancio non estende ai prestiti obbligazionari la proroga della garanzia al 30 giugno 2021
Minibond esclusi da Garanzia Italia.
pubblicato su Economia.news
di Mennato Fusco e Andrea Filippo Mainini
 

La Legge di Bilancio 2021 (L. 178/2020) ha prorogato fino al prossimo 30 giugno 2021 i termini per l’applicazione della garanzia statale (c.d. Garanzia Italia) rilasciata da Sace S.p.A. a favore dei finanziamenti alle imprese colpite dalla crisi pandemica da Covid19.

Febbraio 2, 2021

Il crowdfunding si prepara al mercato comune europeo

30/1/2021                                                                                                                Il Sole 24 Ore
Il crowdfunding si prepara al mercato comune europeo
Con il regolamento Ecsp nasce un registro Ue di fornitori e portali autorizzati a operare fuori dal Paese d’origine 

Lo sviluppo del crowdfunding, canale di finanza alternativa per le imprese e i privati, nel 2021 potrebbe subire un’accelerazione non solo per effetto

Gennaio 8, 2021

GLI STRUMENTI FINANZIARI PARTECIPATIVI

Abstract: Gli strumenti finanziari partecipativi (o “SFP”) rappresentano una possibile soluzione per l’investimento del management della società Target nell’ambito di operazioni di M&A o di Private Equity. Si tratta di uno strumento a metà tra equity e debito connotato da una “partecipazione” alla società emittente. Ad essa vengono attribuiti diritti patrimoniali e amministrativi senza che il sottoscrittore vanti, tuttavia, la qualifica di socio.
Sommario:

Dicembre 9, 2020

Gli strumenti partecipativi al capitale: le stock option

Nello scenario attuale sono dovute due considerazioni di carattere economico. L’attuale crisi sanitaria Covid-19 ha avuto un impatto rilevante sulla mancanza di liquidità in capo alle imprese. Nonostante ciò, il tessuto imprenditoriale italiano non è rimasto a guardare ed anzi, l’effervescente situazione delle Pmi innovative e la sempre più marcata propensione delle Startup a ricorrere al mercato dei capitali o ai portali di crowdfunding per raccogliere liquidità

Novembre 13, 2020

FOCUS TEAM: RESTRUCTURING AND FINANCE

FOCUS TEAM: RESTRUCTURING AND FINANCE
 

  • Studio Legale De Sensi
  • Studio Mainini & Associati
  • Studio Mazza

Lo Studio Mainini & Associati, lo Studio Legale De Sensi e lo Studio Mazza si uniscono a sostegno delle imprese.
Le tre realtà professionali, operanti su tutto il territorio italiano, danno vita ad un progetto unitario per supportare le imprese che, a seguito della crisi, prima sanitaria, poi anche economica, si trovino in difficoltà finanziaria. Per ritrovare

Novembre 12, 2020

DECRETO RISTORI-BIS

A seguito delle nuove limitazioni imposte dal D.P.C.M. 3 novembre 2020, il Governo ha emanato il c.d. Decreto Ristori-bis, D.L. 149 del 9 novembre 2020, in vigore dal giorno della sua pubblicazione sulla G.U n. 279 del 9 novembre 2020, contenente ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
Di seguito le principali disposizioni.
Articoli Contenuti

Settembre 23, 2020

Società di Investimento Semplice – #SIS

  • Cos’è la Società di investimento semplice
  • Requisiti
  • Autorizzazione allo svolgimento dell’attività di investimento
  • Raccolta del patrimonio
  • Vantaggi regolamentari della SIS rispetto alla SICAF Ordinaria
  • La fiscalità della società di investimento semplice


Luglio 28, 2020

Crediti d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione

PREMESSA
Gli artt. 120 e 125 del DL 19.5.2020 n. 34 (c.d. “Rilancio”) hanno introdotto, rispettivamente:
· un credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro al fine di far rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la diffusione del virus COVID-19;
· un credito d’imposta per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati, nonché per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti

Giugno 18, 2020

Contributo a fondo perduto: invio della domanda dal 15 giugno

Con il provvedimento n. 0230439 del 10 giugno 2020 l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello, con le relative istruzioni e specifiche tecniche, per la richiesta del contributo a fondo perduto ex art. 25 del decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020), destinato al ristoro dei soggetti che abbiano subito un calo del fatturato in dipendenza delle misure adottate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.

Le domande potranno essere presentate dal 15 giugno e non oltre il 13

Maggio 13, 2020

LA DEFINIZIONE AGEVOLATA (la c.d. rottamazione-ter) PUO’ METTERE FINE ALLE PROCEDURE DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI?

L’articolo 3 del decreto-legge n.119 del 2018 (dal titolo” Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria”) ha introdotto la c.d. “rottamazione-ter”, ovvero la Definizione agevolata 2018: di fatto, essa può essere considerata come una vera e propria ipotesi di pace fiscale tra soggetti che vantano uno o più debiti con l’Agenzia delle entrate-Riscossione per il periodo dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.

Di recente la “rottamazione-ter” è stata oggetto

Maggio 5, 2020

Bando “Impresa Sicura” per il rimborso delle spese di acquisto di DPI: prenotazioni dall’11.05.2020

PREMESSA

A seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e al fine di sostenere la continuità, in sicurezza, dei processi produttivi delle imprese operanti su tutto il territorio nazionale, INVITALIA ha recentemente pubblicato il bando che definisce, in attuazione dell’articolo 43, comma 1, del decreto Cura Italia, i criteri e le modalità di riconoscimento alle imprese del rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di DPI

OSSERVA

Le risorse disponibili

Aprile 29, 2020

Salute e sicurezza sul lavoro: i controlli anti-contagio per la “fase 2”.

Il 24 aprile 2020 è stato pubblicato un aggiornamento del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid- 19 negli ambienti di lavoro” firmato il 14 marzo 2020.

La nuova versione tiene conto dell’evoluzione dell’emergenza in corso e, pur confermando tutti i punti del precedente protocollo, aggiunge nuove disposizioni e impone la sospensione delle attività che non risultano in regola con le norme

Aprile 24, 2020

Obbligo di inviare alla Prefettura una comunicazione per la prosecuzione dell’attività da parte delle aziende interessate alla sospensione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Aprile 16, 2020

IMPATTO DELLA DISCIPLINA DEI FINANZIAMENTI PREVISTI CON GARANZIA SACE SULLA POSSIBILITÀ DI LICENZIAMENTI

IMPATTO DELLA DISCIPLINA DEI FINANZIAMENTI PREVISTI CON GARANZIA SACE SULLA POSSIBILITÀ DI LICENZIAMENTI
 

Il Decreto-Legge 8 aprile 2020, n. 23, c.d. “Decreto Liquidità”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 8 aprile 2020 n. 94 ed in vigore dal 9 aprile 2020, consente l’intervento di garanzia da parte di SACE S.P.A., con previsioni agevolate di accesso al credito attraverso un impegno finanziario per sostenere le imprese in crisi in un periodo di emergenza

Aprile 9, 2020

#cassaintegrazionecovid-19

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Aprile 9, 2020

Premio ai lavoratori dipendenti: art. 63, D.L. 18/2020


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Aprile 6, 2020

DECRETO CURA ITALIA: PERMANE L’OBBLIGO PER UNA SOCIETÀ QUOTATA DI DEPOSITARE LA RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE ENTRO LA FINE DI APRILE?

Decreto Cura Italia: la deroga prevista all’art. 106 è applicabile alle disposizioni dell’art. 154-ter TUF? Permane l’obbligo per una società quotata di depositare la relazione finanziaria annuale entro la fine di aprile?  

In data 17.03.2020 è entrato in vigore il DL 17.3.2020 n. 18 (c.d. “Cura Italia”). Il decreto regolamenta una serie di misure d’urgenza per lavoratori, famiglie ed imprese.

Per questi ultimi soggetti, il decreto proroga i termini entro i quali è possibile

Marzo 28, 2020

#DLCuraItalia _ Aiuti alle Imprese


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Marzo 19, 2020

Pagamenti e scadenze dei Canoni di Locazione

Le conseguenze dei Decreti del Presidente del Consiglio si iniziano a sentire anche sotto il profilo economico.
Molte attività sono state costrette a chiudere senza preavviso alcuno. Tutto si è fermato tranne i pagamenti e scadenze collegate all’attività ed in particolare i canoni di locazione.
Nel caso in cui la locazione riguardi immobili commerciali, immobili che hanno  dovuto subire un arresto forzato dell’attività quindi una chiusura dettata da  cause di forza maggiore

Marzo 15, 2020

IL COLLEGIO SINDACALE – brevi note

La funzione di controllo nelle società commerciali che adottano il modello tradizionale è suddivisa tra il collegio sindacale, organo interno ed il revisore legale dei conti, organo esterno.

Il collegio sindacale si pone ai vertici dei sistemi di controllo.

Infatti, il collegio sindacale resta il depositario della funzione di controllo in senso stretto, come funzione autonoma e distinta da quella amministrativa/gestoria, di qui la necessità di una assoluta indipendenza

Marzo 14, 2020

14 marzo 2020-Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

Oggi, sabato 14 marzo 2020, è stato sottoscritto il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.

Il Protocollo è stato sottoscritto su invito del Presidente del Consiglio dei ministri, del Ministro dell’economia, del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro della salute, che hanno promosso l’incontro tra le

Marzo 10, 2020

In data 10.03.20 Garante Privacy: divieto ad aziende e PA di improvvisare controlli sanitari e raccolte di dati sui dipendenti

In questo ultimo periodo caratterizzato dalla crescita dei contagi dovuti al virus Covid-19 e dalle conseguenze che ne sono susseguite, occorre fare chiarezza sulle linee da seguire per contrastare questo preoccupante fenomeno.

Il Governo ha emesso svariati provvedimenti d’urgenza, anche in merito al rapporto tra i datori di lavoro e i dipendenti privati e, purtuttavia, sorge la necessità di individuare i limiti tra prevenzione sanitaria e rispetto della privacy.

Da

Marzo 9, 2020

Prime indicazioni al Decreto 8 marzo 2020

In base alle prime precisazioni del Governo e Confindustria osserviamo:

  1.  Non esiste un divieto di spostamenti per motivi di lavoro comprovati:

      1.a. sono consentiti gli spostamenti verso il posto di lavoro e ritorno ad eccezione dei soggetti che sono sottoposti a quarantena o risultati positivi al virus;

      1.b. gli spostamenti sono consentiti da e verso l’esterno delle aree interessate dal provvedimento /territoriale;

      1.c il comprovato motivo lavorativo potrà essere provato

Marzo 4, 2020

modalità di accesso allo “smart working” nell’attuale panorama emergenziale derivante dal #coronavirus

L’evolversi della situazione di pericolo di contagio e diffusione dell’epidemia da coronavirus 2019-nCoV si riverbera nel campo del lavoro, che sta cercando di affrontare gli aspetti correlati al rischio biologico in atto.

            Tra le misure preventive ed operative da attuare, sia per evitare possibili rischi di salute sui lavoratori derivanti dal contatto con persone infette, sia per scongiurare la sospensione (parziale o totale) dell’ordinaria attività, con riflessi

Febbraio 25, 2020

Comunicazione Coronavirus Studiomainini & Associati

Febbraio 19, 2020

What to expect from Christine Lagarde’s monetary policy strategy review

On January 23th, 2020, Christine Lagarde, Mario Draghi’s successor as President of the European Central Bank, announced that the ECB Governing Council is going to launch a review of its monetary policy strategy. A similar measure has been taken in the past; in 2003 the annual inflation target was raised from a range between zero and 2 percent to the current “below, but close to, 2 percent”.

The reasons why this review has been announced are that, since 2003, the euro area, and the

Febbraio 6, 2020

AUMENTI DI CAPITALE NELLE START UP CLAUSOLE ANTI-DILUIZIONE E CONFERIMENTI NON PROPORZIONALI.

Il consiglio notarile di Milano, con la massima n. 186 del 3 dicembre 2019, ha confermato la legittimità delle clausole statutarie anti-diluizione sia per le S.p.A. che per le S.r.l..

Lo spunto è gradito per alcune considerazioni.

È divenuta prassi consolidata, nel perimetro delle operazioni di Venture Capital, la previsione di una clausola statutaria anti-diluizione che permetta l’assegnazione gratuita ad un determinato socio (normalmente il primo investitore/Venture

Gennaio 15, 2020

LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI DI S.P.A.

La responsabilità degli amministratori di una Società per Azioni rappresenta un tema molto caro al Legislatore. Numerose sono state le modifiche intervenute durante il corso degli anni. Gli amministratori di S.p.A. possono incorrere durante il loro mandato ed in un momento successivo ad esso per le attività poste in essere all’epoca dell’incarico, in complicazioni di natura civilistica, penalistica o dal risvolto amministrativo. Nella maggior parte dei casi le conseguenze

Luglio 26, 2019

Procedure di emergenza corrispettivi telematici



 

Luglio 19, 2019

#Realtà virtuale e aumentata, quanto può essere utile per le #PMI

Realtà virtuale e aumentata, quanto può essere utile per le PMI (VIDEO)

Lo Studio Mainini & Associati punta ancora una volta sulla tecnologia

Magenta – Cosa sono e che differenze presentano la realtà virtuale e la realtà aumentata di cui tanto si sente parlare? Non solo le grandi aziende possono essere interessate a questa tecnologia che, infatti, sta prendendo piede in tanti settori, dalla progettazione alla manutenzione, dalla medicina alla formazione.

Ottimizzazione

Maggio 29, 2019

IL Socio di Capitale non lavoratore deve pagare i contributi all’INPS?

LA PARTECIPAZIONE AD UNA SOCIETA’ DI PERSONE RISULTA GENERATRICE DI REDDITI D’IMPRESA E PERTANTO I SOCI SONO ASSOGGETTATI A CONTRIBUTI INPS. LA PARTECIPAZIONE AD UNA SOCIETA’ DI CAPITALI GENERA REDDITI D’IMPRESA O REDDITI DI CAPITALE?

La Sentenza n. 671/2019 della Corte di Appello di Milano, pubblicata in data 8.5.2019 (RG n. 1404/2018), chiarisce la corretta formazione della base contributiva, riformando la sentenza emessa in  primo grado di giudizio.

Secondo la legge

Febbraio 6, 2019

#LEGGE BILANCIO 2019: OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO PER LE IMPRESE: intervento avv. Mennato Fusco


 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 

 

Febbraio 3, 2019

#LEGGE DI BILANCIO 2019: NUOVE OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO PER LE IMPRESE

Si ringrazia per la collaborazione al Convegno:

NOTE WORKSHOP ASSOLOMBARDA_PRESIDIO MONZA 31 GENNAIO 2019
L’intervento si inquadra nell’ambito del workshop Assolombarda finalizzato ad informare le imprese delle modalità complementari di finanziamento rispetto al finanziamento bancario, con prevalente ruolo della dinamica del mercato del debito.

  1. Questa ultima accezione non deve essere letta in chiave sostitutiva, ma in un’ottica di complementarietà. Sull’evoluzio
Luglio 12, 2018

NEWSLETTER&PRIVACY: la sentenza della Cassazione

Con la sentenza n. 17278 02.07.2018, la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso del Garante della privacy, sanzionando i siti web che condizionano l’invio di notizie, di solito gratuite, alla prestazione di un generico consenso a ricevere “informazioni promozionali”. Viene riconosciuta la violazione della privacy del consumatore essendogli impedito di sapere preventivamente a cosa sta acconsentendo.

Corte di Cassazione, sez. I Civile, sentenza 11 maggio

Giugno 8, 2018

#PRIVACY CLIENTI- Documento informativo articolo 13 Reg. UE 2016/679- #GDPR – Informativa per trattamento di dati personali raccolti presso l’interessato

 

 

Nel rispetto di quanto previsto dal Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali) Le forniamo le dovute informazioni in ordine al trattamento dei dati personali forniti. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 della Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali)
Dati personali trattabili: «dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica

Giugno 27, 2017

Successioni e protezione del patrimonio.

 
#SUCCESSIONE E #PROTEZIONE DEL PATRIMONIO
 

Abolita nel 2001 e reintrodotta nel 2006, la tassa di successione è attualmente in vigore ed è in procinto di essere modificata dall’attuale Governo.

L’imposta di successione è la tassa che una persona che riceve un’eredità deve pagare allo Stato Italiano in sede di presentazione della dichiarazione di successione.

Sorge spontanea una domanda; quali beni dell’eredità ricevuta costituiscono base imponibile per

Gennaio 3, 2017

DETRAZIONE IVA: PROCEDURE CONCORSUALI

Con la Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232), il Legislatore ha apportato una rilevante modifica al regime di detrazione IVA previsto dall’articolo 1 commi 126 e 127 della L. n. 208/15 (Legge di Bilancio 2016).

Infatti, nel caso in cui un cliente moroso fosse stato assoggettato ad una delle procedure contenute nella legge fallimentare, la Legge di Bilancio 2016 aveva previsto la possibilità di recuperare l’IVA, emettendo una nota di variazione in diminuzione,

Ottobre 12, 2016

VOLUNTARY BIS, E’ QUASI TUTTO PRONTO

È cosa nota ormai agli operatori di mercato, e lo stesso Ministro Padoan lo ha confermato, che prossimamente il Governo varerà alcune disposizioni, probabilmente all’interno della legge di bilancio, concernenti l’apertura di una voluntary bis.

La prima idea del Governo era quella di riproporre esattamente la stessa legge n. 186/14 che regolava la prima voluntary; soltanto una la variazione in merito agli anni accertabili: l’aggiunta delle annualità 2015 e 2016.

D’alt

Agosto 2, 2016

Responsabilità civile degli Amministratori degli enti associativi

In tema di enti associativi, il Codice Civile distingue espressamente le associazione riconosciute come persone giuridiche (artt. da 14 a 35 c.c.) e le associazioni non riconosciute come persone giuridiche (artt. da 36 a 38 c.c.).

Le associazioni riconosciute si configurano come gli enti che hanno acquistato personalità giuridica mediante riconoscimento da parte dello Stato. Tuttavia il procedimento di riconoscimento è complesso e molto oneroso. È necessario infatti

Febbraio 18, 2016

La responsabilità per i debiti pregressi in caso di cessione di un ramo d’azienda

Nota a sentenza: CASS. CIV. SEZ. III, sent. n. 13319/15
Presidente: Spirito Angelo
Relatore: Armano Uliana
Data di pubblicazione: 30 giugno 2015
Massima: Alla cessione di ramo di azienda è applicabile l’art. 2560 del Codice Civile. L’acquirente del ramo di azienda risponde dei debiti pregressi risultanti dai libri contabili obbligatori inerenti alla gestione del ramo ceduto.
#Cessione di ramo di azienda – #debiti – applicabilità dell’#art.2560c.c.
Precedenti: Cass.

Dicembre 4, 2015

Disposizioni per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 220 del 22.09.2015 il Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 147 “Disposizioni recanti
misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese”.
Il suddetto Decreto è entrato in vigore decorsi 15 giorni dalla sua pubblicazione in G.U., ovvero dal 07.10.2015.
L’obiettivo del Decreto è la semplificazione degli adempimenti per i soggetti esteri che intendono investire in
Italia oltreché provvedere

Ottobre 27, 2015

La responsabilità degli amministratori di S.p.A.

La responsabilità degli amministratori di una Società per Azioni rappresenta un tema molto caro al Legislatore. Numerose sono state le modifiche intervenute durante il corso degli anni.

Gli amministratori di S.p.A. possono incorrere durante il loro mandato ed in un momento successivo ad esso per le attività poste in essere all’epoca dell’incarico, in complicazioni di natura civilistica, penalistica o dal risvolto amministrativo.

Nella maggior parte dei casi

Ottobre 20, 2015

Presentazione comunicazione per beni in godimento soci

La concessione in #godimento di un bene d’impresa da parte di una società /ditta individuale ad un socio/familiare (a titolo personale), senza corrispettivo ovvero ad un corrispettivo inferiore a quello di mercato, comporta:

  1. per l’utilizzatore (socio / familiare) la rilevazione di un reddito diverso, pari alla differenza tra il valore di mercato e il corrispettivo annuo pattuito per la concessione in godimento del bene;
  2. per il concedente (ditta individuale / società
Giugno 8, 2015

Restituzione rimborsi ai soci per finanziamenti effettuati nelle Società Cooperative

#La restituzione dei #rimborsi effettuati ai soci per i finanziamenti da questi effettuati.
Il caso delle #societàcooperative.

Una delle disposizioni più innovative introdotte dal d.lgs. 6/2003 è certamente l’art. 2467 c.c. che disciplina la postergazione dei finanziamenti erogati dai soci quando la società “versa in condizione di c.d. sottocapitalizzazione nominale” (Cagnasso, “La postergazione dei finanziamenti dei soci”).

Ma qual è la fattispecie? Senza addentrarci

Dicembre 18, 2014

La “voluntary disclosure” diventa legge

La “voluntary disclosure” diventa legge.

Lo scorso 4 dicembre, l’aula del Senato ha approvato il testo per il rientro dei capitali detenuti all’estero.

Il provvedimento prevede che chi opterà entro il 15 settembre 2015 per la “voluntary  disclosure” la “collaborazione volontaria” con il Fisco per far emergere i capitali occultati fino al 30 settembre 2014, pagherà le imposte (se non prescritte) e gli interessi, ma le relative sanzioni saranno calcolate in misura ridotta.

Dicembre 16, 2014

Spese di rappresentanza ed Omaggi: trattamento fiscale

La disciplina fiscale degli omaggi è alquanto articolata, in quanto segue differenti regole ai fini delle imposte dirette e dell’Iva. In alcuni casi le due sfere impositive si intersecano, ancorché – secondo la giurisprudenza comunitaria – le definizioni valevoli ai fini delle imposte dirette non possono valere anche ai fini Iva. Quest’ultima, infatti, deve perseguire l’intento di imporre una tassazione secondo regole comuni in tutta la Ue.

Ai fini delle imposte dirette

Marzo 25, 2014

Tribunali speciali controversie SOCIETA’ sede all’ESTERO

Dal 22 febbraio 2014 per effetto dell’attuazione del decreto legge “Destinazione Italia” si è finalmente resa esperibile la scelta del Governo di raggruppare in 11 sezioni speciali di 11 tribunali italiani le controversie in cui è parte una società con sede all’estero, anche se ha sedi secondarie con rappresentanza stabile nel territorio dello Stato. Dovranno perciò prendere avvio i giudizi davanti alle sezioni specializzate in materia di impresa dei seguenti tribunali:

Settembre 9, 2013

DECRETO “FARE” le principali novità dopo la conversione in legge

Premessa

In data 21.06.2013 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 144 il DL n. 69 del 21.06.2013, le cui disposizioni sono state sostanzialmente confermate dalla legge di conversione n. 98/2013.

Con il decreto in commento il Governo ha adottato disposizioni per favorire la ripresa economica del paese, tramite la concessione di agevolazioni e di semplificazioni burocratiche e fiscali. Tra le modifiche più rilevanti rientra sicuramente la modifica alla disciplina

Luglio 2, 2013

NOVITA’ IN TEMA DI DETRAZIONE 36% – 50%

Lo scorso 31 maggio 2013, il Consiglio dei ministri ha definitivamente approvato un decreto che recepisce la Direttiva 2010/31/UE e che mira a dare un’adeguata risposta alla necessaria e urgente esigenza di favorire la riqualificazione e l’efficienza energetica del patrimonio immobiliare italiano, in conformità al diritto dell’Unione Europea e nell’approssimarsi della scadenza degli attuali benefici. Grazie al D.L. 63/2013, dunque, sono state introdotte significative

Giugno 21, 2013

NOVITA’ IN TEMA DI DETRAZIONI 55% – 65%

Il 5 giugno 2013 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto legge n.63/2013, che ha apportato significative modifiche alla detrazione 55%. Il decreto, che entra in vigore dal 6 giugno 2013, in particolare ha previsto:

– un forte potenziamento dell’attuale regime di detrazioni fiscali che passerà dal 55% al 65%, concentrando la misura sugli interventi strutturali sull’involucro edilizio, maggiormente idonei a ridurre stabilmente il fabbisogno di energia.

Maggio 28, 2013

TERMINE ultimo per utilizzo AUTOCERTIFICAZIONE RISCHI

Dal 1° giugno 2013 saranno operative le nuove procedure standardizzate in materia di valutazione dei rischi. Le regole riguardano, in particolare, i datori di lavoro che occupano fino a 10 dipendenti, ma possono farvi ricorso anche i datori di lavoro che occupano fino a 50 dipendenti, purché non si tratti di aziende che hanno le caratteristiche di attività e di rischio, di cui all’art. 29, c.7, T.U. Sicurezza.

La Direzione Generale delle Relazioni Industriali e dei Rapporti

Aprile 16, 2013

E-commerce in Italia – è boom –

Crescono le opportunità per aziende e consumatori

Secondo l’indagine commissionata da UPA e Google un quarto dei responsabili acquisti che utilizzano il web è interessato a comprare online beni di largo consumo.

Risparmio di tempo, benefit di tipo economico e varietà di assortimento sono i principali driver di scelta.

Tra dieci anni il 50% dei responsabili acquisti che utilizzano Internet comprerà online diverse categorie di prodotti di largo consumo, il 10% l’intera

Aprile 5, 2013

Incentivi auto ibride

Incentivi auto ibride: si parte con quelle immatricolate dal 14 marzo 2013

dal 14 marzo 2013, è  possibile accedere agli incentivi per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di CO2. Ricordiamo che tali incentivi sono stati introdotti dall’art. 17 decies del D.L. 83/2012 il quale ha previsto la concessione di un contributo statale per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di CO2: a coloro che acquistano in Italia (anche in locazione finanziaria) un veicolo nuovo di fabbrica

Marzo 14, 2013

Tassa per i libri sociali: entro18 marzo il versamento

 

Premessa

Entro il prossimo 18 marzo (la scadenza cade il 16, ma essendo sabato e il 17 domenica viene prorogata al primo giorno lavorativo successivo), deve esere versata la tassa annuale prorogata la primo giorno lavorativo successivo forfettaria relativa alla vidimazione dei libri sociali. Il versamento deve essere effettuato dalle società di capitali, ad eccezione delle società cooperative e le mutue assicuratrici. Sono inoltre, obbligate al versamento

Febbraio 11, 2013

LAVORO A PROGETTO – I chiarimenti del Ministero

Il Ministero del Lavoro ha fornito importanti chiarimenti relativi alla disciplina del contratto a progetto, recentemente modificata dalla Riforma Fornero.

In sintesi, l’intervento del legislatore ha seguito 4 linee direttive, oggetto dei chiarimenti ministeriali, tranne che per quanto concerne i profili del recesso:

  1. ulteriori limitazioni nell’utilizzo del contratto a progetto;
  2. nuova disciplina del compenso dei collaboratori;
  3. nuova disciplina del recesso;
Dicembre 5, 2012

I libretti di circolazione delle autovetture aziendali devono essere aggiornati

In carta di circolazione gli utilizzatori abituali dei veicoli

A partire dal 7 dicembre prossimo diventa obbligatorio indicare sul libretto i soggetti che hanno la disponibilità dei veicoli per oltre 30 giorni. Il regolamento prevede formalmente l’obbligo a partire da tale data, in pratica decorre da quando verrà attivato il servizio informatico. Sebbene risulti senza dubbio opportuno attendere ulteriori istruzioni operative – sia in riferimento agli aspetti

Ottobre 24, 2012

RESTRIZIONI sulle COLLABORAZIONI “A PARTITA IVA”

con la L. 28.6.2012 n. 92 (Riforma del mercato del lavoro) e le modifiche apportate dalla L. 7.8.2012 n. 134 di conversione del DL 22.06.2012 n. 83 (Decreto sviluppo), sono state introdotte importanti novità circa l’impiego di soggetti titolari di partita IVA all’interno di aziende o studi. In particolare, si è stabilito che il rapporto di lavoro autonomo “a partita IVA” venga considerato rapporto di collaborazione coordinata e continuativa qualora ricorrano almeno due

Settembre 3, 2012

La nuova deducibilità delle auto dal 2013

Con la riforma del lavoro (Legge 92/2012) è stato modificato l’art. 164, comma 1, del Tuir prevedendo che dal 2013 i costi relativi all’acquisizione/utilizzo dei veicoli a motore sono deducibili nella misura del 27,5 % (anzichè 40%) per la generalità delle imprese e lavoratori autonomi e nella misura del 70% (anzichè 90%) per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti.

NUOVI LIMITI ALLA DEDUCIBILITA’ FISCALE delle AUTO

Attualmente, ai fini delle

Marzo 12, 2012

Contributi alle PMI per il sostegno all’occupazione – Bando –

OCCUPAMI

Bando contributi alle PMI per il sostegno all’occupazione
Contributi a fondo perduto alle micro, piccole e medie imprese di Milano e Provincia

per l’assunzione di giovani under 35

per la stabilizzazione di lavoratori già presenti in Azienda

Il Comune di Milano e la Camera di Commercio di Milano promuovono il presente BANDO CONTRIBUTI  alle PMI

per il sostegno all’occupazione

Edizione 2012

 
REGOLAMENTO

Art. 1 FINALITA’

Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Aprile 15, 2011

Il Trust

 

Istituto giuridico di origine anglosassone, il Trust è stato per lunghi anni, oggetto di studio nei paesi di civil law affascinando schiere di giuristi attratti dalle molteplici applicazioni dello stesso.

La crescente integrazione economica e sociale della Europa ha reso, negli ultimi anni, più evidente, nei paesi del civil law, la mancanza dell’istituto del trust acutizzata dalla necessità sempre più frequente di fare fronte a casi in cui era necessario dare attenzione